Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Passaporti

Il consolato riceve SOLO su appuntamento. L’appuntamento è PRESENZIALE e intrasferibile.

Per il rilascio del passaporto è necessario effettuare una prenotazione tramite il portale Prenot@mi.

Non è possibile richiedere un appuntamento (o richiedere di modificarlo) per posta elettronica o personalmente.

L’Ufficio Passaporti riceve tutti i giorni lavorativi (escluso il mercoledì) dalle 8.30 alle 11.30.

Per richiedere il rilascio del passaporto presso questo Consolato Generale, è indispensabile:

  • essere cittadino italiano,
  • risiedere nella circoscrizione di questo Consolato Generale,
  • essere regolarmente iscritto nell’Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero (AIRE)
  • avere i propri dati personali completi ed aggiornati (stato civile, presenza di figli minori, indirizzo aggiornato ecc.).

Informazioni importanti

  • Si informano i connazionali, genitori di figli minori, che a partire dal 14 giugno 2023 NON sarà più necessario presentare l’atto di assenso dell’altro genitore ai fini del rilascio del proprio passaporto, ai sensi dell’art. 20 del D.L. 69/2023.
  • Ai fini del rilascio dei documenti per i minori, invece, resta l’obbligo dell’assenso firmato da entrambi i genitori o da chi esercita la responsabilità genitoriale.
  • É indispensabile la presenza dei richiedenti, anche nel caso dei minorenni.


NOVITÀ IMPORTANTI PER IL PAGAMENTO

Dal prossimo 1 marzo 2024, il pagamento della tassa consolare per il rilascio/rinnovo del passaporto avverrà con bonifico bancario (e non più in contanti).

Inoltre, al momento della conferma della prenotazione attraverso il sistema Prenot@mi, il connazionale verrà invitato a trasmettere all’ufficio Consolare (entro 8 giorni) la domanda già compilata per la richiesta del passaporto, unitamente a copia del suo DNI. In questo modo, l’Ufficio Passaporti del Consolato effettuerà un primo esame della domanda di rilascio/rinnovo del passaporto già prima del ricevimento del pubblico allo sportello. Laddove, in fase di controllo, emergessero dei problemi da risolvere (ad esempio necessità di regolarizzare l’indirizzo di residenza o lo stato di famiglia), il connazionale verrà invitato a regolarizzare la sua posizione prima dell’appuntamento.
Se dall’esame della domanda del connazionale non emergeranno problemi, il connazionale riceverà una comunicazione con la conferma dell’appuntamento (per la data che già aveva ricevuto), e un invito ad effettuare il pagamento nelle 24-48 ore lavorative precedenti la data dell’appuntamento (per ragioni contabili, connesse alle frequenti variazioni del tasso di ragguaglio consolare, non è possibile prevedere una scadenza maggiore).


Furto o smarrimento

È indispensabile inviare entro i 60 giorni la denuncia di furto o smarrimento del passaporto resa presso le autorità locali alla mail: Passaporti.laplata@esteri.it, anche se non si intende richiederne uno nuovo.


Validità del passaporto

  • da 0 a 3 anni non compiuti: 3 anni
  • da 3 a 18 anni non compiuti: 5 anni
  • maggiorenni oltre 18 anni: 10 anni

Per informazioni dettagliate consultare

PASSAPORTI PER MAGGIORENNI
PASSAPORTI PER MINORENNI

TARIFFE CONSOLARI del I TRIMESTRE 2024

Il passaporto ha un costo complessivo di 77.730 pesos (dal 15/02/2024). 

Su richiesta debitamente motivata da parte dell’interessato e previo il pagamento addizionale dei “diritti di urgenza” di 33.510 pesos (dal 15/02/2024), previsti dall’attuale normativa consolare, il passaporto potrà essere rilasciato entro 24 ore.